CaniGatti.com

Vai allo shop

Vedi cosa abbiamo per te

+39 328 4848106

Tel. e WhatsApp

CaniGatti.com

Vai allo shop

Vedi cosa abbiamo per te

+39 328 4848106

Tel. e WhatsApp

Zaino per cani, trasportino a spalla per escursioni

Lo zaino usato come trasportino è un modo per muoversi liberamente col proprio cane e fare lunghi percorsi sia in ambiente cittadino che outdoor. E’ indicato particolarmente se si possiede un cucciolo, oppure una razza di taglia piccola; è ideale anche nel caso si abbia un cane un po’ anziano o che comunque si affatichi a camminare a lungo.

Si tratta di una comoda alternativa al classico trasportino con maniglia; garantisce maggiore libertà al padrone che potrà così passeggiare a lungo, prendere mezzi pubblici e fare viaggi anche impegnativi, andare in bici o fare un’escursione.

Perché usare questo tipo di trasportino

Lo zaino per cani consente al padrone di non privarsi mai della compagnia del proprio amico, garantendogli al tempo stesso un luogo sicuro e protetto. La scelta dello zaino è ideale se si possiede un cane con le seguenti caratteristiche:

  • molto piccolooppure un cucciolo
  • avanti con l’età o con patologie di salute
  • che si stanca facilmentesu alcuni terreni ovvero non ama i luoghi eccessivamente affollati

La scelta di questo tipo di zaino è perfetta per le persone che non vogliono rinunciare a fare determinate attività a causa del cane; grazie allo zaino è possibile portarlo ovunque senza che risulti d’intralcio.

Come scegliere il tipo di zaino

Ci sono diversi criteri da soddisfare per scegliere il miglior zaino per cani in relazione all’animale che si possiede. Vanno considerati attentamente soprattutto:

  • Capienza dello spazio, vale a dire il volume dello spazio destinato al cane e rapportato al suo peso.
  • Tessuto, è molto importante scegliere un materiale traspirante e comodo da pulire
  • Forma e modello, che prevedano un oblò ovvero la testa del cane fuoriuscente o le zampe; è possibile anche scegliere tra modello sulla schiena o del tipo a marsupio, da portare in avanti.

Vanno inoltre considerate, nella scelta, l’esistenza di funzioni accessorie quali ad esempio la presenza di tasche per riporre oggetti; la possibilità di regolare gli spallacci dello zaino, in modo da distribuire il peso in modo equanime sulla schiena; la presenza di una chiusura di sicurezza, onde evitare che l’animale scivoli o salti via in maniera improvvisa.