CaniGatti.com

Vai allo shop

Vedi cosa abbiamo per te

+39 328 4848106

Tel. e WhatsApp

CaniGatti.com

Vai allo shop

Vedi cosa abbiamo per te

+39 328 4848106

Tel. e WhatsApp

Zaino per gatti, trasportino per passeggiate in città

Lo zaino per trasportare i gatti, così come quello per cani, è una borsa che si porta con facilità sulle spalle; al suo interno sarà possibile tenere per qualche tempo il gatto nella più totale tranquillità. Simile al trasportino, è però più pratico per gli spostamenti quotidiani o per fare lunghe camminate all’aria aperta senza doversi separare dall’amico a quattro zampe.

Possono tuttavia esserci anche occasioni speciali per trasportare il gatto nello zaino, come ad esempio per andare dal veterinario. Si tratta di un vero e proprio zaino e come tale ha due bretelle rinforzate e imbottite, dotato di tasche per contenere oggetti e in più attrezzato di fessura per guardare fuori, di tappetini morbidi per accogliere il micio e altri dettagli

Come scegliere lo zaino giusto

Il gatto non è un animale da passeggio come il cane, a lui piace stare sul divano o andare in giro da solo, è un animale indipendente; ma ciò non toglie che vi siano situazioni e occasioni che rendono utile l’uso dello zaino per gatti. Prima di tutto va usato se non si vuole lasciare troppo a lungo il gatto in casa da solo. Inoltre, deve possedere le seguenti caratteristiche:

  • Resistente, in particolare la base di appoggio deve essere abbastanza solida e robusta.
  • Sicuro, deve contenere il gatto in piena sicurezza, le cerniere si devono chiudere bene. Lo zaino, inoltre, deve essere dotato di una cinghia o una sicura aggiuntiva per mantenerlo chiuso.
  • Lavabile e traspirante, all’interno dello zaino il gatto potrebbe soffrire il caldo e potrebbe mancare l’ossigeno; è fondamentale, pertanto, che lo zaino sia provvisto di retine resistenti che permettano di areare lo spazio.

Qualche consiglio pratico

Convincere il micio di casa ad usare lo zaino per gatti potrebbe non essere così facile, vista la natura sedentaria dell’animale. Si possono usare alcuni accorgimenti per instaurare un buon rapporto; tra questi non utilizzare lo zaino per la prima volta facendo qualcosa di traumatizzante, come andare dal veterinario ad esempio. La cosa migliore è adoperarlo per brevi uscite piacevoli, come una passeggiata al parco e ricompensare il gatto con qualcosa di buono da mangiare.